Watch the official event video

ROCK ‘n’ RIDE IN PORTOGALLO!

Il 28° European H.O.G Rally, che ha animato il fine settimana dal 13 al 16 giugno 2019, si è dimostrato un evento di straordinario successo. Più di 50.000 i partecipanti, giunti da ben 32 paesi, si sono dati appuntamento sulla costa atlantica portoghese per passare insieme un fine settimana all’insegna del Rock ‘n’ Ride.

La location ideale
L’evento gratuito e aperto al pubblico che ogni anno si svolge in una diversa località europea, ha visto come protagonista del 2019 la città di Cascais che, per l’occasione, ha accolto oltre 29.000 motociclette. I motociclisti Harley® hanno viaggiato da paesi lontani come il Brasile, la Russia, il Canada e gli Stati Uniti per non mancare all'evento annuale di Harley-Davidson® e per fare festa insieme alla gente del posto. A dimostrazione, ancora una volta, che è lo spirito di fratellanza ad animare l’Harley Owners Group®.  

L'evento di quest'anno è stato organizzato in collaborazione con la città di Cascais e le motociclette, in via straordinaria, per quattro giorni hanno potuto accedere al centro della cittadina. Situata a soli 30 km ad ovest di Lisbona, Cascais è una località costiera da cartolina: circondata da dolci colline e da una splendida campagna, al suo interno, è invece un dedalo di stradine acciottolate che si snodano fino al porto antico e alla spiaggia. 

Un pieno di emozioni
Al raduno hanno partecipazione anche ospiti VIP giunti dalla Harley-Davidson di Milwaukee: Karen Davidson, pronipote di William A. Davidson, il fondatore dell'azienda, e John Olin, il Direttore finanziario globale della società. All’evento, Karen ha trascorso il tempo mescolandosi con i membri e la gente del posto, autografando giacche e moto, aprendo la parata e presentando i premi durante il famoso Custom Bike Show.

In occasione della rinomata parata delle motociclette, uno dei momenti più spettacolari della giornata di sabato, sono sfilate 7.500 moto, tra cui i rappresentanti dei chapter e i portabandiera di decine di chapter H.O.G globali. I presenti hanno quindi potuto ammirare un’epica parata di acciaio e cromature, lunga oltre 11 km, che ha attraversato alcune delle più belle campagne e aree urbane dell'Europa occidentale. Con un giro nel circuito dell'Autodromo do Estoril ha preso avvio questa straordinaria parata che è poi proseguita per 32 km lungo le colline di Sintra e lungo la costa atlantica, fino a raggiungere Cabo da Roca, il punto più vicino agli Stati Uniti. Lungo ogni tratto del percorso, i piloti sono stati accolti da una folla entusiasta.  

Competizioni e celebrazioni
Non sono di certo mancate le emozioni nemmeno all’interno dell’H.O.G. Zone dove, durante il famoso Custom Bike Show, costruttori e proprietari giunti da ogni parte d’Europa si sono sfidati per presentare i loro magnifici bolidi e per contendersi i premi. E poi, assolutamente da segnalare, l’esposizione della gamma completa dei modelli attuali di Harley-Davidson presso l’Expo Area, compreso l’attesissimo modello LiveWire™, la motocicletta elettrica, a disposizione dei potenziali clienti che hanno potuto provarla grazie all’esperienza “Jumpstart”. Inoltre, per celebrare l'evento e per conservarne ricordo, i partecipanti hanno potuto acquistare capi d’abbigliamento e souvenir presso un’ampia area destinata al merchandise, accanto all’area di rivenditori portoghesi e tedeschi.

I piloti hanno avuto l’opportunità di ammirare, ancora una volta, l'eccezionale paesaggio e i tranquilli villaggi che circondano la zona grazie ai tour guidati organizzati dal Chapter di Lisbona, per poi rientrare e rilassarsi presso l’ampio Harley Bar dove era possibile sorseggiare un drink e mangiare qualcosa sulle note del DJ set, oltre che divertirsi al beach party e partecipare al barbecue riservati ai soli membri H.O.G. 500 spille in edizione limitata sono state distribuite ai primi partecipanti: un’iniziativa che ha riscosso davvero molto successo, dato che le spille erano già terminate giovedì mattina! 

E di sera i riflettori sul palco fronte spiaggia si illuminavano per accogliere le band locali e le tribute band, oltre che un’entusiasmante performance dei The Picturebooks, l’esibizione più attesa, che dalla Germania sono arrivati ad animare la folla nella notte di sabato. E, grazie a un propizio sorteggio alla lotteria, una coppia fortunata, insieme ai loro amici, si sono aggiudicati l’accesso al backstage riservato ai VIP per l’esibizione principale e la possibilità di sfilare accanto a Karen Davidson durante la parata.

Un successo strepitoso
Secondo le autorità della città di Cascais, grazie al raduno gli alberghi e i ristoranti della zona hanno registrato il tutto esaurito o quasi, e si stima che l'economia locale ne abbia beneficiato per oltre 15 milioni di euro nel corso dell'evento. 

Bev English, Responsabile eventi internazionali di Harley-Davidson, ha dichiarato: “Ci tengo a ringraziare le migliaia di piloti che hanno viaggiato da paesi vicini e lontani per fare del 28° European H.O.G Rally a Cascais un evento speciale. La partecipazione è stata straordinaria in ogni aspetto, dalle prove demo su strada all’acquisto di merchandise, e poi le persone in coda per Jumpstart e nell’Area Expo... Tutto davvero fantastico. E infine il bel tempo a Cascais ha fatto da splendida cornice per un evento che sarà ricordato da tutti. Infine, voglio ringraziare la gente di Cascais e delle località vicine, che ci hanno accolto e hanno reso questa esperienza davvero eccezionale”. 

Il 29° European H.O.G. Rally si svolgerà a Portorož, in Slovenia, dal 18 al 20 giugno 2020. 

  • TS BandW for sponsors